Ecco come la musica può alleviare lo stress sul lavoro | SABON Italia

Ecco come la musica può alleviare lo stress sul lavoro

 

Musica mentre si lavora? Perché no? Se i medici possono operare ascoltando le loro canzoni preferite (non succede solo nei film!) e affermano di riuscire a concentrarsi meglio in questo modo, possiamo provarci anche noi!

 

È stato dimostrato che la musica è una terapia ansiolitica molto efficace, e gli studi che lo dimostrano non sono pochi. Usata terapeuticamente, la musica riduce lo stress, allevia gli attacchi di panico e può indurre calma e relax. A livello fisiologico, la musicoterapia di qualità rallenta le pulsazioni e la frequenza cardiaca, abbassa la pressione sanguigna e riduce il livello degli ormoni dello stress. È proprio quello che ci vuole in una giornata stressante in ufficio!

 

Naturalmente, ognuno è libero di ascoltare ciò che preferisce, perché sa meglio di chiunque altro qual è il genere che lo eccita, lo energizza, lo calma o lo fa sentire a proprio agio. È importante ascoltare un genere musicale che ci faccia sentire bene, altrimenti la musica può aumentare lo stress e l’agitazione.


Canzoni che migliorano l’umore

Una serie di ricerche hanno dimostrato che i generi musicali apportano effetti benefici sull’umore. Ad esempio, i suoni della natura sono utilizzati per rilassarsi emotivamente e mentalmente. Ma anche il gocciolio dell’acqua o le gocce di pioggia sono particolarmente rilassanti per alcune persone!

Gli studi dimostrano anche che la musica religiosa e quella classica fanno miracoli quando si è depressi o stanchi.

Il Concerto n. 5 di Beethoven e l’Ouverture del Parsifal di Wagner sono solo due consigli per le persone agitate che vogliono un effetto calmante sul sistema nervoso. Si può ascoltare il Notturno di Chopin, il Clair de Lune di Debussy, l’Inno alla gioia di Beethoven, la Piccola serenata notturna di Mozart, il Coro dei pellegrini di Wagner o la Patetica di Tchaikovsky.


D’altra parte, una canzone di otto minuti composta da un team di ricercatori e dalla band britannica Marconi Union, chiamata "Weightless", è considerata il brano musicale "più rilassante", con effetti di riduzione significativa dell’ansia.

Attenzione, però, al tipo di musica che si ascolta in ufficio, perché certi ritmi possono stancarci maggiormente! I ricercatori della McGill University di Montreal hanno dimostrato che l’ascolto di una canzone piacevole stimola la secrezione di ormoni del piacere, come la dopamina, che influenza notevolmente l’umore. Così, alcune persone possono aumentare il loro livello di energia in una giornata difficile con l’aiuto della musica, mentre altre possono usare quest’arte per liberarsi dalle emozioni negative. 

 

 

Ecco come la musica può alleviare lo stress sul lavoro
Commenti