Quale protezione solare SPF devo usare per il mio bambino? | SABON Italy

Quale protezione solare SPF devo usare per il mio bambino?

 

 La pelle sensibile dei bambini ha esigenze particolari! Per questo esistono formule di protezione solari specifiche per loro, il cui vantaggio principale è la resistenza all’acqua, in modo che i più piccoli possano giocare senza preoccupazioni sia in mare che sulla terraferma.

I bambini hanno bisogno del sole! È la principale fonte di vitamina D, che aiuta l’organismo ad assorbire il calcio necessario per rafforzare la struttura ossea.

Un’esposizione al sole di 15 minuti è sufficiente per ottenere la quantità necessaria di vitamina D. Tuttavia, un’esposizione ripetuta e non protetta ai raggi ultravioletti (UV) può causare seri danni alla pelle sottile dei bambini.

Non è facile convincere un bambino ad accettare lozioni e creme con protezione solare. Una volta in spiaggia, il piccolo vuole entrare in acqua, costruire castelli di sabbia o correre dietro alla palla. Non è facile per nessun genitore applicare la protezione solare!

Innanzitutto, come convincerlo?

Un trucco potrebbe essere quello di dire al piccolo che la lozione SPF ha il ruolo di proteggerlo, come uno scudo, proprio come quello che indossano i supereroi. Eventualmente, fate l’esempio del suo supereroe preferito: anche Superman ha una tuta che lo aiuta a essere invincibile, così come la rispettiva lozione da spiaggia.

E se è colorata - in blu, per esempio, come la troviamo in commercio - tanto più attraente!

Il colore della lozione aiuta anche a coprire perfettamente tutta la pelle del piccolo. Naturalmente, la pelle non rimane blu. Una volta massaggiata, la crema penetra nella pelle e fornisce uno scudo contro le radiazioni. Non sarete troppo lontani dalla verità se userete questa tattica con i vostri piccoli supereroi!

Solo la massima protezione

Ricordate neonati e i bambini più grandi hanno bisogno della massima protezione solare. Infatti, la maggior parte delle creme e delle lozioni in commercio per loro hanno un fattore di protezione SPF 50+.

L’ideale sarebbe scegliere prodotti dermatocosmetici fotostabili, senza parabeni, alcol o profumo, con filtri minerali per la protezione da UVA e UVB e necessariamente resistenti all’acqua.

La quantità ottimale di crema per un’efficace protezione è di 2 mg/cm² di pelle, rispettivamente come una pallina da golf per tutto il corpo, mentre se si sceglie un prodotto spray (spray), sono necessarie da 10 a 15 spruzzate per zona per proteggere adeguatamente la pelle. Nel caso dei bambini, la protezione solare deve essere riapplicata ogni ora!

Attenzione: i bambini piccoli non dovrebbero trascorrere più di qualche minuto al giorno al sole per assorbire la vitamina D, soprattutto nei primi 12 mesi di vita!

 

 

Quale protezione solare SPF devo usare per il mio bambino?
Commenti